ALIENAZIONE | Personale di Davide Ferro

⏰ lettura 3 min.
Massificazione
2019, acrilico su tela, 35×50 cm.

ALIENAZIONE, mostra personale di Davide Ferro, vincitore del BAC 2019 (BIANCOSCURO Art Contest), presso la Showcases Gallery di Varese.

Le opere di Davide Ferro, luminose, apparentemente gioiose e sempre estremamente ironiche sono la narrazione di una storia, di un significato nascosto e rappresentano qualcosa di più che la manifestazione di una visione del mondo: sorrette da una qualità visiva eccezionale dell’artista, aspra e nitida, sono la raffigurazione della realtà contemporanea tutt’altro che fredda e vi si coglie la partecipazione intellettuale ed emotiva e la solidarietà dell’uomo.

Grotta blu
2017, Olio su tela, 50×70 cm.

Davide Ferro da anni conduce una personale ricerca formale ed artistica di contenuto, che lo ha portato a distinguersi e ad esprimersi in modo unico ed estremamente originale.

La sua non è una pittura istintiva, i suoi quadri, i suoi personaggi, situazioni e città, rappresentano il suo modo di “riscrivere” il reale, utilizzando un codice simbolico, privo di connotazioni spaziali e temporali.

Sorpresa
2018, acrilico su tela, 35×50 cm.

La ricerca sul segno e sul colore è tra i suoi motivi conduttori: Linee nere, profili nitidi, definiscono la forma, sono “segni scrittura” all’interno del suo linguaggio, contengono campiture di colori armoniosi, vivaci, che si susseguono in modo ordinato e ritmico.

Ferro semplifica la forma, stilizza le figure e utilizza linee essenziali per organizzare in modo accurato la composizione dell’opera.

Il tutto è strutturato con sapienza compositiva, con un’accuratezza visiva capace di posizionare la stilizzazione delle sue figure spesso in primo piano ma sempre con uno sfondo colorato, capace di collocare la storia individuale in una storia più ampia.

Monumento
2020, acrilico su tela, 50×70 cm.

BIOGRAFIA
Davide Ferro nasce a Pavia nel 1963, città dove risiede e lavora. Per l’artista la società come un acquario dove si muovono uomini con occhi vuoti. Davide Ferro, con la sua arte ha da sempre voluto esprimere una presa di posizione sul modus vivendi attuale. Non guarda indietro, mai, nemmeno nella tecnica. L’artista del resto all’Accademia di Belle Arti Europea dei Media di Milano aveva presentato un tesi dal titolo “Arte come coinvolgimento sociale“. Dal 1979 ha continuato a divulgare e comunicare con le sue mostre questo personale incoraggiamento al ritrovarsi nella folla. Di persone e di idee, di scambi globali che spesso risultano vuoti. Insomma, dietro ai suoi omini colorati che piacciono tanto ai bimbi, c’è un significato da scoprire.
Il linguaggio scelto dall’artista è in apparenza molto semplice, lo stile molto ben definito, personale e riconoscibile. I colori sono accesi, i contorni netti e le forme schematiche.
L’artista ritrae personaggi o animali mascherati, privi di testa, vuoti come fantasmi o personaggi tratti da citazioni di opere d’arte, caricature di sé stessi. Martina Corgnati a proposito di Davide Ferro, ha scritto che: “seguendo questi paradigmi, Davide Ferro, crea delle opere che danno vita a un mondo fumettistico e distorto ma che nella realtà è il nostro mondo; sono le nostre città, le nostre abitudini e convenzioni stereotipate”.

ALIENAZIONE  
Dal 18 luglio al 5 settembre 2020  
 
Mostra Personale di  
DAVIDE FERRO  
Mostra a cura di Palmira Rigamonti e Franco Crugnola   
Catalogo a cura di SGE 
Inaugurazione:  sabato 18 luglio, ore 17.00 

SHOWCASES GALLERY  
by Franco Crugnola Studio di Architettura  
Via San Martino della Battaglia, 11  
21100 Varese   
showcases.gallery@gmail.com  
http://showcasesgallery.blogspot.it  

APERTURA:   
DAL LUNEDI AL VENERDI   
9.00-12.30 e 15.00 – 18.00  
SABATO E DOMENICA SU APPUNTAMENTO   
telefonando al 338 2303595 

UN PROGETTO PROMOSSO DA: 
Dott. Arch. Franco Crugnola 
Franco Crugnola Studio di Architettura 
Via S. Martino Della Battaglia, 11 
21100 Varese (Italia) EU 
http://fcstudiodiarchitettura.blogspot.it
studiodiarchitettura@francocrugnola.it 

Media Partner:  
BIANCOSCURO