Alla ricerca “… dell’improvvisa rivelazione di un istante”

La Casa dei Tre Oci rende omaggio a Willy Ronis

Dal 6 settembre 2018, l’evento espositivo Willy Ronis. Fotografie 1934-1998 arriva alla Casa dei Tre Oci di Venezia con la più completa retrospettiva mai tenuta in Italia di uno dei maggiori interpreti della fotografia del Novecento. La mostra raccoglie un gran numero di scatti e documenti: complessivamente 120 fotografie vintage accanto ad una decina di immagini dedicate a Venezia, libri e lettere. Della città lagunare, Ronis compone un ritratto rarefatto e poetico; le sue immagini assorbono e restituiscono senza filtri il volto della città.

Willy Ronis – Fondamente Nuove
Venise, 1959. Ministère de la Culture – Médiathèque de l’architecture et du patrimoine
Dist RMN-GP © Donation Willy Ronis

Curata da da Matthieu Rivallin e coprodotta dal Jeu de Paume di Parigi e dalla Médiathèque de l’architecture et du patrimoine, Ministry of culture – France, con la partecipazione della Fondazione di Venezia, la mostra si concluderà il 6 gennaio 2019.

Willy Ronis, esponente della corrente umanista francese, pone sempre, al centro dei suoi scatti, la condizione umana e la semplicità: la vita di tutti i giorni, le persone e la loro umiltà sono i protagonisti delle sue immagini, fonte di un significato esistenziale universale.

Willy Ronis – Nu au tricot rayé – Paris, 1970, Ministère de la Culture  
Médiathèque de l’architecture et du patrimoine – Dist RMN-GP © Donation Willy Ronis

Più che catturare la vita con la macchina fotografica, Ronis vuole innanzitutto farla sua, diventandone parte integrante fino a scomparire.

Le mie sono fotografie che potrebbero fare tutti. Io sono un uomo qualunque che va in giro e fissa il riflesso dello spettacolo della strada”, diceva. 

Quella di Ronis è una una passione profonda per la narrazione aneddotica, sviluppata negli anni andando a caccia di immagini; ed è proprio in tal modo che, nella rivelazione di un istante, un attimo si stacca dal flusso temporale, per diventare… “significato

Willy Ronis – Autoportrait aux flashes – Paris, 1951, Ministère de la Culture 
Médiathèque de l’architecture et du patrimoine – Dist RMN-GP © Donation Willy Ronis
INFO
WILLY RONIS
Fotografie 1934-1998
6 settembre 2018 - 6 gennaio 2019
Casa dei Tre Oci, Venezia
Tutti i giorni 10.00 - 19.00
info@treoci.org
www.treoci.org