cArte a pArte. Mostra personale di Dario Brevi

Vernissage sabato 9 febbraio alle ore 17, presso la Showcases Gallery di Varese

Un una mostra dal titolo divertente: “cArte a pArte”, che comprende opere di medio formato realizzate su carta con “tratti” minutissimi a pastello in cui il colore leggero sembra “danzare” sulla superficie.
Emblematiche della sua espressività artistica, del suo trattare il tema del confine tra colore e superficie sono un esempio di eleganza e ritmo.

Dario Brevi, esponente del Nuovo Futurismo, inizia la sua carriera artistica negli anni ottanta, gravitando intorno a Luciano Inga Pin, importante gallerista milanese che ha seguito per anni le neoavanguardie.
La sua è una carriera artistica che lo ha visto esporre in numerose gallerie, italiane ed estere, e definire negli anni un linguaggio artistico originale in cui la naturalità di materie prime come il legno (MDF ) si fonde con artificialità del colore. 
La sua espressività originale ed ironica di articola intorno ad un’idea di progettazione dell’opera d’arte organica, in cui la scultura e la pittura sono collegate e si fondono in un unico linguaggio.

Le sue “sculture da parete” si sviluppano attraverso forme morbide e dinamiche, sono modellate in un gioco complesso di pieni e vuoti, ma non si ergono con alti spessori dalla parete, quasi esaltate nella loro valenze pittorica fatta di colori decisi e squillanti.
Allo stesso modo il suo colore prende forma e tridimensionalità, organizzandosi all’interno della composizione e traendo forza dal contrasto con i vuoti e dai profili marcati.
Le sue “pitto-sculture” che prendono ispirazione dai simboli di cui ne evocano il mondo, e non dalle idee, sono ironiche e riescono a coinvolgere lo sguardo dello spettatore in un vortice dinamico.

Durante il vernissage, si presenterà il volume REAL ART #4-2018 di cui Dario Brevi è uno dei 13 artisti selezionati per partecipare al progetto

La ricerca artistica condotta negli anni ha confermato Dario Brevi come un artista raffinato che ama curare i dettagli espressivi delle sue opere con una straordinaria attenzione ai materiali.Nella sua lunga e importante carriera ha saputo trasformare l’immagine in struttura e giungere alla semplificazione della forma e all’essenzialità del tratto

È proprio di tratto di “traccia” e superficie, di essenzialità e di colore parlano una serie di lavori che Dario Brevi presenta in galleria Showcases, in una mostra dal titolo divertente: “cArte a pArte

Biografia di DARIO BREVI
Nato a Limbiate in provincia di Milano, nel 1955 dove vive e lavora. Si è diplomato nel 1973 al liceo artistico di Brera e si è laureato in Architettura nel 1978 al Politecnico di Milano.  Ha fatto parte, negli anni 80, del movimento artistico “Nuovo Futurismo”, formatosi presso la galleria Diagramma/Luciano Inga-Pin di Milano e teorizzato dal critico bolognese Renato Barilli. Movimento caratterizzato per un ritorno deciso al “fare arte”, cioè, in contrasto con le premesse dell’arte concettuale, a una idea dell’arte che punti alla realizzazione di “oggetti artistici” utilizzando particolarmente materiali di derivazione industriale. Per Brevi il materiale di elezione è il medium-density, utilizzato nell’industria del mobile, con il quale realizza opere tridimensionali giocate con ironia tra pittura e scultura in linea con la tendenza alla contaminazione di immagini presente nella realtà dei mass-media. Nascono così dalle complesse sovrapposizioni di strati lignei e colori, forme e immagini di una memoria storica. Le immagini di Brevi ”futuristicamente” sviluppano un vorticoso movimento in un concetto di “eterno ritorno”  e sfruttano precari equilibri di pieni e vuoti, di luci ed ombre, nel perenne bilanciamento di contemplazione e di forza vitale.
Ha tenuto mostre personali e collettive in Italia ed all’estero in gallerie private, spazi pubblici e musei. Del suo lavoro si sono occupati numerosi critici d’arte con saggi e scritti pubblicati sui maggiori quotidiani e periodici di settore e non, italiani e stranieri.
I suoi lavori sono collocati nei più importanti musei e gallerie internazionali.

cArte a pArte   
Dal 9 febbraio al 15 marzo 2019
Mostra Personale di
DARIO BREVI

Mostra a cura di Franco Crugnola
Catalogo a cura di Palmira Rigamonti

Inaugurazione:
sabato 9 febbraio, ore 17.00

SHOWCASES GALLERY
by Franco Crugnola Studio di Architettura
Via San Martino della Battaglia, 11
21100 Varese
showcases.gallery@gmail.com
http://showcasesgallery.blogspot.it

APERTURA:
DAL LUNEDI AL VENERDI
9.00-12.30 e 15.00 – 17.00
SABATO E DOMENICA SU APPUNTAMENTO
telefonando al 338 2303595

UN PROGETTO PROMOSSO DA:
Dott. Arch. Franco Crugnola
Franco Crugnola Studio di Architettura
Via S. Martino Della Battaglia, 11
21100 Varese
http://fcstudiodiarchitettura.blogspot.it studiodiarchitettura@francocrugnola.it

Media Partner:
BIANCOSCURO