Dagoberto Rodrìguez – Futuro alternativo

⏰ lettura 3 min.
Remolino de lego azul – Acquerello su carta – 114×200 cm – 2019

Dagoberto Rodríguez ci introduce in un mondo in cui l’ironia e la nostalgia del gioco, forse mai sperimentato, fanno da contraltare a concetti e idee, che oggi più che mai, richiamano l’uomo a riflessioni profonde sul piano sociale.

Con una intuizione magica, ha utilizzato la forma del Lego, ripetuto all’infinito, acquerellata con una tecnica sopraffina, per dare vita ad immagini di forte e coinvolgente impatto visivo.

Interior lego tierra – Acquerello su carta – 130×200 cm – 2019

Dagoberto Rodríguez è nato a Cuba, la sua arte investe temi sociali di estrema attualità. Nelle “Collisioni” è evidente il richiamo agli scontri ideologici, di pensiero, all’incapacità dell’uomo di oggi di dialogare, di accettare il confronto con idee diverse dalle proprie.

Nelle “Isole di zucchero” è ben espressa la fragilità del pensiero umano, di un pianeta in cui basta poco per dissolversi. I ”Tunnel” sono l’emblema dei nostri percorsi tortuosi da cui, a volte, non sappiamo più uscire.

Per Dagoberto l’aspirazione a cambiare la società consiste non tanto in una malintesa libertà di espressione quanto nella libertà di pensiero, intesa come conoscenza, apertura mentale, accettazione dell’altro nella consapevolezza che non siamo noi il centro dell’universo.

Esfera y diamante – Acquerello su carta – 130×130 cm – 2021

La mostra è organizzata in collaborazione con la “Piero Atchugarry Gallery” di Miami, in occasione del vernissage sarà presentato il catalogo monografico dell’artista edito da Vanilla Edizioni.

La mostra è realizzata dal Comune di Diano Marina in collaborazione con la Civiero Art Gallery ed è presentata, al Palazzo del Parco di Diano Marina.

Colisión de Planetas de Ladrillos – Acquerello su carta – 200×200 cm – 2021

DAGOBERTO RODRÍGUEZ
Dagoberto Rodriguez Sanchez è nato nel 1969 a Caibarién, Las Villas e si è laureato all’Instituto Superior de Arte (ISA), La Habana, Cuba nel 1994. Nel 1992 ha co-fondato il collettivo Los Carpinteros. Le loro opere sono state esposte in musei e istituzioni culturali di tutto il mondo.
Dagoberto Rodriguez lavora attualmente tra Madrid e L’Avana. Combinando architettura, design e scultura.

INFO
Futuro alternativo
mostra personale Dagoberto Rodrìguez 
Sala “R. Falchi” Palazzo del Parco
Corso Garibaldi, 60
Diano Marina (IM)
dal 30 aprile – 28 maggio 2022

Inaugurazione: 
sabato sabato 30 aprile dalle ore 17:00
Orario:
da martedì a sabato
10:00-12:00 | 16:00-19:00

civieroartgallery@gmail.com
www.civieroartgallery.com