Hokusai Hiroshige Utamaro

⏰ lettura 2 min.

I loro capolavori a Pavia

Hokusai Katsushika – La [grande] onda al largo presso la costa di Kanagawa – da Le 36 Vedute del Monte Fuji XXI secolo, xilografia policroma tradizionale su carta da gelso, 264×386 mm.

Le Scuderie del Castello Visconteo di Pavia ospitano una mostra che pone a confronto il fascino delle stampe giapponesi di autori quali Katsushika Hokusai, Utagawa Hiroshige e Kitagawa Utamaro con quelle di artisti come Edouard Manet, Henri Toulouse Lautrec, Pierre Bonnard, Paul Gauguin, Camille Pissarro e altri.
La rassegna “Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell’arte giapponese”, curata da Tara Weber, registrar della Johannesburg Art Gallery, Laura Aldovini, conservatore dei Musei Civici di Pavia, e Paolo Linetti, direttore del Museo d’Arte Orientale Collezione Mazzocchi di Coccaglio, vuole mostrare le meraviglie delle ukiyo-e, ovvero le raffinate incisioni a colori su legno sviluppatesi nel Paese del Sol Levante a partire dal XVII secolo, e la profonda influenza che ebbero sulla storia dell’arte europea, soprattutto francese, del XIX secolo.
Un’occasione da non perdere per addentrarsi dentro il confronto tra Oriente e Occidente.

Hokusai Katsushika – Il villaggio di Sekiya sul fiume Sumida – n.32 dalla Serie Le 36 Vedute del Monte Fuji nishiki-e 1829-1833 ca., xilografia policroma su carta da gelso, 250×376 mm.
INFO
HOKUSAI, HIROSHIGE, UTAMARO
Capolavori dell’arte giapponese
12 ottobre 2019 - 09 febbraio 2020 
Scuderie del Castello Visconteo, Pavia
info@scuderiepavia.com
Da martedì a venerdì 10.00/13.00 - 14.00/18.00
Sabato, domenica e festivi 10.00 - 19.00
www.scuderiepavia.com