Looking for Monna Lisa

⏰ lettura 2 min.

Anche Pavia celebra Leonardo da Vinci nell’anno del cinquentesimo anniversario della scomparsa, e lo fa con una mostra accattivante sia nel titolo che nel progetto: “Looking for Monna Lisa. Misteri e ironie attorno alla più celebre icona Pop”.

L’esposizione è promossa e organizzata dal Comune di Pavia con il sostegno della Fondazione Banca del Monte di Lombardia, la cura è affidata a Valerio Dehò e sarà visitabile sino al 29 marzo del prossimo anno.

La mostra si divide in diverse sedi, tra le più importanti dedicate all’arte a Pavia, dalla chiesa sconsacrata di Santa Maria Gualtieri che accoglie interamente il progetto multimediale “Monna Lisa who?”, realizzata dallo studio di multimedia design Karmachina (allestimento progettato da Studio Dune), allo Spazio Arti Contemporanee del Broletto, fino al Castello Visconteo, dove troviamo anche un altro progetto multimediale “La visione di Leonardo a Pavia”, sviluppato da Way Experience, startup milanese specializzata nella creazione di prodotti innovativi che utilizzano le tecnologie della realtà aumentata e virtuale.

Possiamo ammirare oltre quaranta opere di reinterpretazione del capolavoro vinciano mediante diverse tecniche e correnti, tra le quelle realizzate per l’occasione sono da ricordare la “Bat Lisa” di Gianni Cella, realizzata in terracotta policroma, la scultura vestita “Giokonda” di Stefano Bressani e “Frammento del paesaggio retrostante” di Virgilio Rospigliosi. Oltre a queste, fanno parte del percorso espositivo le opere di: Aitiani, Albani, Banana, Baroni, Benedetti, Julien Blaine, Carlo Cantini, Myriam Cappelletti, Carrega, Cavallarin, Riccardo Cocchi, De Poli, Giovanni Fontana, Fossi, Claudio Francia, Galeano, Gerbi, Kolar, Sean Mackaoui, Roberto Malquori, Lucia Marcucci, Margat, Miradario, Montesano, Ori, Orlan, Vania Paolieri, Luigi Petracchi, Pisani, Lorenzo Puglisi, Raffaelli, Sarenco, Trinkewitz, Vautier, Giuseppe Veneziano ed Elisa Zadi.

Conclude il percorso la “Giant sculpture”, un’imponente scultura collocata nella Piazza del Municipio, realizzata in gesso e resina dagli artisti Eleonora Francioni e Antonio Mastromarino.

Completa la rassegna il catalogo a cura di Valerio Dehò edito da Silvana Editoriale

INFO 
LOOKING FOR MONNA LISA
Misteri e ironie attorno alla più celebre icona Pop
24 novembre 2019 - 29 marzo 2020 
Castello Visconteo
Palazzo Broletto
Santa Maria Gualtieri
Piazza del Municipio
 
Da mercoledì a lunedì 10.00 - 18.00

www.vivipavia.it