Riapre al pubblico la Fondazione Biscozzi | Rimbaud a Lecce

⏰ lettura 2 min.

Dopo l’inaugurazione al pubblico il 2 marzo scorso e la successiva sospensione delle attività a causa delle norme anti-contagio, martedì 11 maggio riapre i battenti la Fondazione Biscozzi | Rimbaud, il nuovo museo d’arte contemporanea che si trova a Lecce in piazzetta Baglivi 4, a poche decine di metri da Porta Napoli.

Il percorso di visita comprende, nel piano nobile del palazzo, le undici sale dell’esposizione permanente, con circa sessanta capolavori dagli anni Trenta del Novecento a oggi di alcuni dei protagonisti dell’arte italiana e internazionale (da Filippo de Pisis a Hans Hartung, da Alberto Burri a Mario Schifano), e inoltre la mostra su Angelo Savelli curata dal direttore scientifico Paolo Bolpagni e ulteriori opere della collezione permanente collocate al pian terreno negli spazi comuni.

L’orario di visita, fino al 30 giugno, sarà dalle 11 alle 19, tutti i giorni, escluso il lunedì.

Per l’accesso alle sale espositive è previsto un numero massimo di sei persone per volta, con mascherina obbligatoria e rilevazione della temperatura all’ingresso.
Sul sito internet www.fondazionebiscozzirimbaud.it è attivo il servizio di prevendita online dei biglietti; sarà comunque possibile acquistare l’ingresso anche direttamente in sede, con accesso nel primo slot orario libero disponibile. Si tratta di misure necessarie e obbligatorie per il contenimento del contagio da Covid-19.

INFO
www.fondazionebiscozzirimbaud.it
info@fondazionebiscozzirimbaud.it