Erwitt. Un parigino a Pavia

90 anni di Elliott Erwitt

È stata inaugurata a Pavia il 13 ottobre  la grande mostra celebrativa dedicata a Elliott Erwitt, è ancora visibile presso le Scuderie del Castello Visconteo. Erwitt è uno dei più grandi maestri della fotografia contemporanea, l’evento è organizzato proprio in occasione del suo novantesimo compleanno.

Elliott Erwitt – USA. New York. 1974
© Elliott Erwitt/MAGNUM PHOTOS

“Icons” (curata da Biba Giacchetti, organizzata e prodotta da ViDi, con Civita Mostre e SudEst57 in collaborazione con la Fondazione Teatro Fraschini e il Comune di Pavia – Settore Cultura, Turismo, Istruzione, Politiche giovanili) raccoglie settanta dei suoi scatti più famosi, offrendo così al visitatore uno spaccato della storia e del costume del Novecento, attraverso la sua tipica ironia. Indimenticabili la sua Jackie Kennedy durante il funerale del marito, così come lo scatto di Muhammad Alì e Joe Frazier, o ancora quello del fidanzamento di Grace Kelly con il principe Ranieri di Monaco.

A destra: Elliott Erwitt, USA. New York. 1999
© Elliott Erwitt/MAGNUM PHOTOS

Nel percorso espositivo s’incontrano, inoltre, i famosi ritratti di Che Guevara, di Marlene Dietrich e Marilyn Monroe. A Pavia, non manca l’Erwitt più ironico, come testimoniano le immagini del matrimonio di Bratsk, o quelle dei suoi cani. Chiude idealmente la rassegna una collezione di autoritratti che racconta come il celebre fotografo ami prendersi gioco anche di se stesso, oltre che una sezione con i giornali e le pubblicazioni originali su cui comparvero per la prima volta le sue immagini. Interessante il catalogo edito da Sudest57, con spunti che faranno scoprire alcuni segreti delle immagini di Erwitt. 

Elliott Erwitt, New York, 1956, American actress
Marilyn Monroe © Elliott Erwitt/MAGNUM PHOTOS
INFO
ELLIOTT ERWITT. ICONS
13 ottobre 2018 – 27 gennaio 2019
Scuderie del Castello Visconteo, Pavia
Da martedì a venerdì 10.00-13.00/14.00-18.00
Sabato e domenica 10.00-20.00