CRITICA D’ARTE. La nuova serie della storica rivista fondata nel 1935 da Carlo Ludovico Ragghianti

⏰ lettura < 1 min.

La Fondazione Ragghianti di Lucca pubblica in coedizione con la casa editrice Le Lettere la nuova serie della storica rivista CRITICA D’ARTE, fondata nel 1935 da Carlo Ludovico Ragghianti e Ranuccio Bianchi Bandinelli.

La nuova serie viene presentata a Milano il 14 gennaio alle 18 presso la sede del Banco BPM (via San Paolo 12) in un incontro aperto al pubblico. Il Presidente della Fondazione Ragghianti Alberto Fontana e il Direttore Paolo Bolpagni ne illustrano i contenuti con il Direttore Francesco Gurrieri. 

La nuova serie della rivista, seppur rinnovata, rimane fedele alla linea indicata da Carlo Ludovico Ragghianti, e accoglie contributi di storia dell’arte dalla preistoria fino al contemporaneo, di storia della critica d’arte, architettura, design, museologia, restauro e cinema, in due formati: per la sezione Saggi testi lunghi e di ampio respiro; per la sezione Note articoli brevi per puntuali precisazioni o messe a fuoco di tipo filologico. La rivista inoltre accoglie, nella sezione Osservatorio, interventi su temi di politica e attualità culturale, universitaria, tutela del patrimonio, ecc., mentre la sezione Biblioteca è dedicata a recensioni di libri e cataloghi. 

Il Comitato scientifico è stato ampliato e reso ancor più prestigioso e internazionale,  cui si affianca un Comitato editoriale, con funzioni operative e d’indirizzo.   Critica d’Arte è una rivista aperta, e lancia una call for papers permanente per sollecitare l’invio di contributi da parte degli studiosi interessati, secondo la programmatica apertura d’interessi che fu peculiare di Carlo Ludovico Ragghianti.  Uscirà con con due numeri doppi all’anno.