LOST VALUES | Personale di Stefano Barattini

⏰ lettura 3 min.
Escape from reality
50×70 cm
2018

In mostra una raccolta di opere fotografiche “urbex” alla SHOWCASES GALLERY di  Varese, dal 13 aprile al 3 maggio 2019. “Lost Values” – mostra personale di Stefano Barattini, curata da Franco Crugnola, con catalogo curato da SGE. L’esposizione, promossa da “Franco Crugnola Studio Di Architettura” di Varese, rientra nella collaborazione con il BIANCOSCURO ART CONTEST 2018: Stefano Barattini è stato il vincitore del concorso nella SEZIONE FOTOGRAFIA. SHOWCASES GALLERY è lieta dunque di presentare una serie di immagini di Stefano Barattini, uno spaccato del suo modo di interpretare il mezzo fotografico.

Stefano Barattini è un fotografo milanese, si forma studiando Architettura al politecnico di Milano e, anche se non termina il suo percorso, quegli anni gli lasciano in eredità l’attrazione fatale verso l’arte e l’architettura, ad oggi l’emblema della sua produzione fotografica.
Inizia il suo percorso artistico-fotografico a fine degli anni ‘70 con i reportages di viaggio, per poi affermarsi come fotografo di architetture (prediligendo il periodo razionalista) e guadagnandosi sul campo l’appellativo di “fotografo dell’abbandono”. La sua ultima produzione infatti, lo vede impegnato nella documentazione delle realtà industriali abbandonate.
Stefano compie vere e proprie missioni esplorative. Come un Indiana Jones della fotografia, riesce ad immergersi nelle atmosfere tetre e disadorne dei siti in completo stato di degrado e a coglierne quel poco di anima imprenditoriale rimasta. Attraverso l’uso dello strumento fotografico, riesce a ridare dignità a queste realtà avvolte dall’oblio, riportando in luce ambienti oramai desolati, dove un tempo la gente lavorava e viveva. È così che le luci e il fasto di un tempo passato tornano ad avere forma e dignità.
Racconta lo stesso Barattini: “Questi posti emanano un fascino unico, fatto di luci e ombre, di polvere, odori e grandi silenzi, ma soprattutto di ricordi. E sono questi ricordi, queste tracce del passato, che vado a cercare e catturo con la macchina fotografica, perdendomi negli ambienti alla ricerca dell’inquadratura adatta e della luce giusta per meglio rappresentarli.
Sono una sorta di universo parallelo che vive a poca distanza da noi e che la fotografia contribuisce a riportare, per un momento in vita
.”

Stefano Barattini riceve a Monte-Carlo, da Vincenzo Chetta (Direttore BIANCOSCURO Art Magazine), il premio BIANCOSCURO Art Contest 2018 “Photography section”

BIOGRAFIA
Stefano Barattini, classe 1958, ha iniziato a fotografare nel 1979 unendo dall’inizio la passione per la fotografia a quella per i viaggi.
Ha collaborato per quattro anni con la rivista Mototurismo raccontando con testi e foto i suoi viaggi in moto. Dopo una pausa di riflessione ha ripreso l’attività fotografica nel 2006, periodo in cui il digitale cominciava ad apparire sulle scene, accogliendo il cambiamento con l’adozione di reflex digitali. I viaggi sono sempre stati al centro del suo interesse, analizzando luoghi e popoli, cogliendone l’essenza attraverso la fotografia.
A partire dal 2013 ha scoperto e approfondito il mondo dei luoghi abbandonati, con particolare interesse per gli insediamenti industriali, in Italia e all’estero.
Questi luoghi rappresentano un mondo scomparso che fu, un tempo, portatore di progresso economico, benessere e valore per l’essere umano.
Insediamenti che oggi sono, purtroppo, soggetti a degrado, valori perduti a seguito di una mancata riqualificazione.
Gli studi di Architettura lo hanno da sempre portato a rappresentare i contesti urbani e il loro rapporto con l’essere umano. A questo riguardo è d’obbligo soffermarsi su un tema importante, quello delle periferie che, più di altre realtà, inducono gli abitanti ad accettare, se non addirittura subire, una sorta di convivenza con spazi non sempre a misura d’uomo.
Grande appassionato del periodo modernista e razionalista, va alla ricerca degli elementi architettonici che rappresentano forse l’ultima vera corrente stilistica di quel contesto.

Lost Values   
Dal 13 aprile al 3 maggio 2019

Mostra Personale di
STEFANO BARATTINI
Vincitore del BIANCOSCURO Art Contest 2018 - Photography Section
Mostra a cura di Franco Crugnola
Catalogo a cura di SGE
Inaugurazione: sabato 13 aprile, ore 17.00

SHOWCASES GALLERY
by Franco Crugnola Studio di Architettura
Via San Martino della Battaglia, 11
21100 Varese
showcases.gallery@gmail.com
http://showcasesgallery.blogspot.it

APERTURA:
DAL LUNEDI AL VENERDI
9.00-12.30 e 15.00 – 17.00
SABATO E DOMENICA SU APPUNTAMENTO
telefonando al 338 2303595

UN PROGETTO PROMOSSO DA:
Dott. Arch. Franco Crugnola
Franco Crugnola Studio di Architettura
Via S. Martino Della Battaglia, 11
21100 Varese (Italia) EU
http://fcstudiodiarchitettura.blogspot.it
studiodiarchitettura@francocrugnola.it

Media Partner:
BIANCOSCURO